Rete #adessonews

Bonus 2400 euro e 3600 euro: date, requisiti, domanda (2021)

Bonus 2.400 euro: pagamento automatico per i lavoratori che hanno già ricevuto l’assegno di 1.000 euro, mentre gli altri dovranno presentare domanda entro la scadenza del 30 aprile 2021. Queste le prime istruzioni INPS contenute nel messaggio n. 1275 del 25 marzo 2021.

Bonus 2.400: i lavoratori che negli scorsi mesi sono stati beneficiari dell’aiuto economico contemplato dal DL Ristori riceveranno in automatico il nuovo assegno omnicomprensivo, quello previsto dal Decreto Sostegni.

Chi invece, per diverse ragioni, lo scorso anno non ha ottenuto le indennità introdotte dai decreti emergenziali dovrà presentare in via telematica apposita domanda all’INPS, nelle modalità che presto verranno comunicate, entro la scadenza del 30 aprile 2021.

Si tratta di coloro i quali o non hanno avanzato richiesta seppur presentando i requisiti di accesso, o non rientravano nella platea dei beneficiari individuata nei precedenti provvedimenti emergenziali.

Il Decreto sostegni ha fatto incluso nella fruizione del bonus anche i lavoratori somministrati in settori diversi dal turismo ed ha alzato il tetto massimo di reddito annuo dei lavoratori dello spettacolo, da 50.000 a 75.000 euro, per l’accesso all’indennità.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Queste le prime istruzioni che arrivano dall’Istituto con il messaggio numero 1275 del 25 marzo 2021 che riprende le fila di quanto previsto dall’appena varato Decreto Sostegni.

L’INPS ricorda, infatti, che l’indennità omnicomprensiva di importo pari a 2.400 euro è riconosciuta ai soggetti già beneficiari dei 1.000 euro del Decreto Ristori, ma con alcune piccole ma significative rimodulazioni.

In particolare, i lavoratori interessati dal nuovo bonus sono i seguenti:

stagionali dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
intermittenti;
autonomi occasionali;
incaricati alle vendite a domicilio;
a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
dello spettacolo;
dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali;
in somministrazione presso aziende utilizzatrici appartenenti a settori diversi da quelli del turismo.
Quest’ultima categoria, quella dei lavoratori in somministrazione presso aziende utilizzatrici appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimenti termali, era rimasta fino ad ora esclusa dalle indennità Covid contemplate nei precedenti decreti emergenziali.

Il Decreto Sostegni è intervenuto anche in questo senso, estendendo a tali soggetti il beneficio.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

L'articolo Bonus 2400 euro e 3600 euro: date, requisiti, domanda (2021) proviene da #adessonews #italagevolazioni Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi.

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

Finanziamenti – Agevolazioni

Siamo operativi in tutta Italia

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui